RELIGIONI

Rodolfo Bosio
Imprenditori con Gesù
Fede e mercato

"Uscire dall'effimero è un'opportunità. È una grande conquista uscire dalla logica dell'usa e getta. Quella casa in India è una goccia nel mare, perché i bambini abbandonati sono moltissimi; però anche il mare è fatto di tante gocce, come ci ha insegnato Madre Teresa di Calcutta."

Laura Biagiotti

A prendere la parola sono nove imprenditori: otto uomini e una donna. Figure vincenti e di successo, che dichiarano di aver sempre cercato di coniugare etica e impresa, mercato e legge divina.
Naturalmente le incalzanti domande di Rodolfo Bosio aprono anche a confessioni di difficoltà incontrate, alla consapevolezza di alcune incoerenze, a crisi di coscienza talvolta dolorose.
L'elemento che più interessa in questo volume è però il punto di partenza: è necessario scindere il successo nel lavoro e la morale? Sembrerebbe davvero di no, e questo è, oggettivamente, un motivo di speranza e di sollievo perché non crea la mentalità che "per avere successo bisogna mettere a tacere la propria coscienza" o che "bisogna adeguarsi al mondo di oggi"... In particolare mi sembra interessante l'intervista rilasciata da Giancarlo Lombardi, la cui fede e pratica religiosa appaiono solide per tradizione familiare, ma che ha cercato di darne un'interpretazione personale e consapevole, pur nelle difficoltà (che dichiara con grande sincerità) che la propria coerenza etica gli ha talvolta procurato.

Imprenditori con Gesù. Fede e mercato di Rodolfo Bosio
Prefazione di Franzo Grande Stevens
158 pag., Euro 15.00 - Edizioni Marietti (L'eco n.16)
ISBN 88-211-6385-7

Le prime righe

Introduzione

A Enrica, Chiara e Marina
tre lumi diversi, un'unica luce

Si può essere un buon cristiano e un buon imprenditore? Un cattolico rispettoso degli insegnamenti di Gesù e, nello stesso tempo, il titolare di un'azienda competitiva? Come si riesce a coniugare Fede e mercato? La coerenza ai precetti evangelici si rivela un vantaggio o uno svantaggio? Quando? Perché? E quali sono le grandi tentazioni nel mondo economico? Come concretamente vivano il rapporto tra Fede e business lo raccontano, qui, rispondendo anche ad alcune domande forse impertinenti, nove imprenditori cattolici convinti. Si tratta di Laura Biagiotti, Giancarlo Abete, Ettore Bernabei, Vincenzo Divella, Alberto Falck, Angelo Ferro, Giancarlo Lombardi, Francesco Merloni, Flavio Repetto.
Nove testimonianze, nove confessioni, nove "casi" rappresentativi. Sono imprenditori che operano in campi diversi e con società di diverse dimensioni. Hanno in comune, però, la Fede. Rivelano come l'hanno avuta e, fra l'altro, come la praticano pure nella loro attività.

© 2003 Casa Mearietti Editrice


L'autore

Rodolfo Bosio, ligure-piemontese, laureato in Scienze Politiche, giornalista professionista dal 1977, è caporedattore de "Il Sole 24 Ore". Nato nel 1951, sposato, ha due figlie. È autore dei libri I giovani e la banca (1992) e Giugiaro, lauto e Torino (1994).


Di Grazia Casagrande


18 aprile 2003