ATTUALITA' - NARRATIVA ITALIANA - VITE
ATTUALITA'
Giovanni Bianconi
Mi dichiaro prigioniero politico
Storie delle Brigate rosse

"Le revisioni del proprio passato, anche le più radicali, sono importanti, così come le considerazioni di oggi rispetto alle scelte di ieri. Ma si tratta di processi che incidono sulle persone, non sugli eventi che esse hanno provocato."

Giulia Fossà
The Bush Show
Verità e bugie della guerra infinita

"L'assurdità della guerra del Vietnam, di cui ricorrono in questi giorni i trent'anni, cominciò a far presa sull'opinione pubblica americana man mano che i mezzi di informazione facevano vedere la realtà di quella tragedia, mostrando i giovani marines morire nei campi di riso e i vietcong massacrati dalle bombe e dal napalm. È per questo che i governanti vorrebbero fare la guerra senza testimoni, e raccontare i fatti solo attraverso i loro briefing."
don Antonio Sciortino, direttore di Famiglia Cristiana


NARRATIVA ITALIANA
Isabella Bossi Fedrigotti
La valigia del signor Budischowsky

"Ricomparve il valigione ancora una volta, l'ultima probabilmente, quando nostro padre decise di separarsi. Periodicamente lo annunciava, dopo ogni discussione con nostra madre, o quasi."

Antonio Pascale
La manutenzione degli affetti

"Quando ero giovane ho letto Avere o essere?, una di quella stupidaggini che si fanno solo da giovani. M'ero segnato un passaggio, dove si distingueva l'amore maturo da quello immaturo. Chi è immaturo dice: ti amo perché ho bisogno di te. Chi è maturo dice: ho bisogno di te perché ti amo."


VITE
Leonid Cypkin
Estate a Baden-Baden

"Era una limpida mattinata d'inverno, ma c'era un impercettibile indizio dell'avvicinarsi della primavera, forse perché il cielo, che s'intravedeva dietro i vetri, era azzurro quasi come in estate, o forse per le voci chiassose dei negozianti e dei venditori ambulanti che disponevano la mercanzia nella strada sotto le loro finestre, o forse era il suono così particolare delle campane della chiesa di Vladimir..."

Freya Stark
Le Valli degli Assassini

"Freya Stark è quel personaggio piuttosto raro dell'esploratore dotato di cultura e di sensibilità e perciò capace di riportare le proprie impressioni in maniera creativa. Nel caso della Stark, si può anzi dire che senza la cultura, non avrebbe mai intrapreso i suoi viaggi."


7 marzo 2003