DIVENTARE PICCOLI/GRANDI LETTORI - ESPLORARE LE ARTI - ESSERE ECLETTICI - GUSTARE LA VITA - RICORDARE IL PASSATO - RITROVARE LA SPERANZA - SCATENARE LA FANTAS(Y)A
PRIMI PASSI TRA LE PAROLE

Diversi e uguali

Un libro che potrà regalare qualche momento di serenità ai bambini ricoverati presso il Dipartimento materno-infantile dell'Ospedale di Siena: il 30% del ricavato della vendita sarà infatti devoluto a loro.
Ma Diversi e uguali non è solo un libro buono, è anche un libro bello! Le originali illustrazionii ci ricordano i tanti colori dei bambini del mondo, le storie e le poesie sono state scritte da notissimi autori di letteratura per ragazzi.

Sylvie Fournout, Claire Le Grand
Bibo e Tania
Il fantasma del castello

Un fumetto facile facile per chi si avvicina a un genere che i ragazzi più grandi adorano. Una storia avventurosa che avvincerà ogni lettore. Degli animali parlanti, come è necessario in ogni favola che si rispetti, e dei disegni coloratissimi che permetteranno, anche a chi non sa ancora leggere, di seguire la storia, sfogliando da solo le pagine del libro.

Albena Ivanovitch-Lair
36 filastrocche per giocare con le mani

Un libro può farci sognare, ma anche cantare e giocare. Arrivano da tutto il mondo le filastrocche che leggeremo, canteremo, mimeremo insieme ai nostri bambini. E sono i piccoli del mondo intero che ci insegneranno a giocare con loro in un bellissimo girotondo colorato.

Vivian Lamarque, Maria Battaglia
L'uccello di Fuoco
Una fiaba russa

Immagini piene di suggestioni e dai colori straordinari, disegnate dalla mano magistrale di Maria Battaglia, e un testo pieno di poesia (come sempre quando l'autrice è Vivian Lamarque) per raccontare una fiaba della ricca tradizione favolistica russa che incanterà tutti i bambini ma anche le mamme e i papà che la leggeranno.

Pef
Gli uomini rossi

Chi sono gli "uomini rossi"? si chiederanno i piccoli lettori. Sono instancabili raccoglitori di legna che temono di ammalarsi durante il rigido inverno canadese e che tutti gli anni scrivono a un misterioso Natale Piccolo per supplicarlo di mantenerli in salute. Ma questo strano personaggio esiste davvero o è solo una leggenda?


Le penne del drago

Aprire le pagine di questo libro significa rimanere a lungo a osservarne le illustrazioni: un intero mondo medievale ne è riprodotto. Magia delle atmosfere, personaggi che emergono in tutta la loro naturalezza dal passato, animali creati dalla fantasia popolare, case, paesaggi, castelli: il testo della fiaba racconta una bella storia, ma sono le illustrazioni a incantare i lettori piccoli e grandi.


18 dicembre 2002