ESPLORARE LE ARTI

Giorgio Maffei
Munari
I libri


Un libro dalle immagini bellissime, una vera e propria bibliografia di Bruno Munari che "ha l'ambizione, con i limiti di ogni lavoro bibliografico, di registrare e documentare tutte le opere editoriali dell'artista o almeno individuare la gamma possibile degli interessi di Munari nell'ambito di questa attività". Sono state qui considerate tutte le opere che appartengono al libro illustrato, al cosiddetto "libro d'artista" e al libro teorico didattico.

Munari. I libri di Giorgio Maffei
347 pag., ill., Euro 58.00 - Edizioni Sylvestre Bonnard
ISBN 88-86842-46-5

Immagini

1951
QUELQUES PAGES DE "LIBRO ILLEGGIBILE" DE MUNARI


Nella raccolta "Arte Concreta 1950-1951" Milano, Movimento Arte Concreta, 1951
Bollettini del Movimento Arte Concreta
Stampatore: non indicato
Formato: 11x21
Pagine: (12)
Tiratura: non dichiarata
Brossura
Copertina in cartoncino grigio di autore ignoto
Pagine di velina a diversi colori attraversate da fili bianchi

Nella raccolta "Una pagina più stretta delle altre si fa notare per la sua dimensione, le pagine con pieghe invitano a movimenti e situazioni insoliti. Questo è il linguaggio specifico dell'oggetto libro. Se poi a organizzare tutti questi messaggi sarà un artista, allora si potrà dire che è un libro d'artista.
Così il libro comunica sé stesso e non un testo che gli è stato stampato sopra."
(Pagine e dintorni. Gallarate, Civica Galleria d'Arte Moderna)

1986
DIREZIONE SORPRESA


Fotografie di Mario De Biasi
Milano, Cordani Editore, 1986
Stampatore: Antonio Cordani, Milano
Formato: 25x22.5
Pagine: 171
Tiratura: non dichiarata
Rilegato con sovraccoperta originale a colori
Illustrato in bianco nero e colore

"Sempre sulla freccia - Il mio macellaio, quando mi vedeva passare rapidamente davanti al suo negozio, mi diceva svelto: 'Buongiorno signor Munari, sempre sulla freccia!' In quel momento, forse mi vedeva a cavallo di una freccia lanciata in direzione della punta. Oggi le frecce non sono più come quelle dei bei tempi e anzi, si potrebbe dire che hanno perso delle parti e si sono trasformate..."
(Dall'introduzione)


© 2002 Sylvestre Bonnard Editore


L'autore

Giorgio Maffei, studioso delle arti del libro del Novecento, ha curato mostre e allestimenti sul libro d'artista e ha scritto sulle editorie delle avanguardie del secolo


18 dicembre 2002