LE MOLTE FACCE DI UN MONDO GLOBALE

Victor Fuchs
Chi vivrà?
Salute, economia, scelte sociali

"Una delle caratteristiche più notevoli dell'industria farmaceutica è l'enfasi posta sulla diversificazione produttiva. Gran parte della ricerca, e quasi tutta l'attività di marketing dei produttori più importanti, sono rivolte a sviluppare farmaci che, indipendentemente da quanto assomiglino ad altri farmaci, siano percepiti come diversi e più efficaci."

Il tema della sanità appassiona anche chi non è un addetto ai lavori e purtroppo non indigna più sentir parlare di salute come "merce", dato che in questo nostro mondo, in cui tutto è valutato in termini di resa economica, sembra sempre più difficile l'equilibrio tra l'attenzione pubblica al benessere dei cittadini e il mercato. Il saggio di Fuchs sviluppa la sua analisi prendendo come punto di partenza la società nord-americana, ma le conclusioni a cui giunge possono trovare applicazione anche in Europa e in particolare in Italia. Il timore è che da un lato il sistema sanitario pubblico garantisca la tutela della salute dei cittadini, ma la spesa statale diventi incontrollata e le prestazioni abbassino il loro livello qualitativo, dall'altro che l'ingresso incontrollato dei privati in questo campo lo trasformi in una specie di giungla in cui a soccombere siano solo gli utenti meno ricchi o più sprovveduti. Naturalmente l'attenzione all'economia, che Fuchs testimonia nel saggio, non prescinde però mai da alcuni valori fondamentali che, in particolare in questo ambito, è bene non ignorare mai e che vanno oltre il tema prettamente sanitario: che stile di vita abbiamo? che tipo di società vogliamo costruire? che cosa desideriamo per il benessere delle nuove generazioni? Domande importanti a cui è bene che i singoli e lo Stato rispondano non solo perché tutti siano sani, belli, e poco "costosi", ma anche per dare una consistenza più profonda alle scelte politiche e individuali.

Chi vivrà? Salute, economia, scelte sociali di Victor Fuchs
Titolo originale: Who shall live? Health, Economics, and Social Choice
Traduzione di Stefano Galli
XXXII-287 pag., Euro 20.00 - Edizioni Vita e Pensiero (Transizioni n.6)
ISBN 88-343-0719-4

Le prime righe

INTRUDUZIONE

Salute ed economia

La teoria economica non fornisce un
corpo di conclusioni belle e fatte imme-
diatamente applicabili alla politica. È un
metodo più che una dottrina, un appa-
rato della mente, una tecnica di pen-
siero che aiuta chi la possiede a giunge-
re a conclusioni corrette
(John Maynard Keynes, Introduzione ai
Cambridge Economic Handbooks).

I problemi sono intorno a noi: la madre alla disperata ricerca di un medico che visiti il suo bambino; una grave malattia in seguito alla quale una famiglia si ritrova gravemente indebitata; l'aumento di dieci volte dei decessi da enfisema dal 1955; il raddoppio dei premi della Blue Cross in pochi anni. L'elenco potrebbe essere allungato a piacimento.
Se i problemi sono numerosi e diversi, le soluzioni proposte lo sono altrettanto. Servizio sanitario nazionale, organizzazioni per la tutela della salute, regolamenti ospedalieri simili a quelli dei servizi pubblici, potenziamento della facoltà di medicina, più severi controlli sui farmaci: queste sono soltanto alcune delle panacee proposte per la soluzione della 'crisi' della sanità.
Nel mezzo delle polemiche e dell'emotività che circondano questi argomenti, non è facile per il non-medico, il funzionario pubblico, l'uomo d'affari, lo studente, il sindacalista e perfino l'operatore sanitario, preoccupati dal problema salute, definire la natura di quest'ultimo, acquisire le necessarie informazioni e comprendere le scelte cruciali che siamo chiamati a compiere, come singoli e come collettività.

© 2002 Vita e Pensiero Editore


L'autore

Victor R.Fuchs è professore emerito alla Stanford University (California), dove è stato docente, tra il 1974 e il 1995, presso l'Economics Department e il Department of Health Research and Policy della School of Medicine. Si occupa di analisi economica applicata ai problemi sociali con particolare riferimento ai temi della salute e dell'assistenza sanitaria. Tra le sue pubblicazioni più recenti: How we live (1983), The Health Economy (1986), Women's Quest for Economic Equality (1988), The Future of Health Policy (1993).


Di Grazia Casagrande
e Giulia Mozzato


novembre 2002