FILOSOFIA

James Redfield, Michael Murphy, Sylvia Timbers
Il lato spirituale della vita

"Potremo cominciare a prefigurarci un futuro che comprenda l'espressione delle nostre capacità latenti: la percezione luminosa e la mistica, i poteri della volontà, l'abilità nel comunicare, la vitalità e la nostra stessa identità potranno sbocciare a una vita superiore di cui molti di noi hanno già intuito l'esistenza nei momenti di ispirazione."

Ancora un titolo si affaccia sul vasto palcoscenico filosofico-esistenziale abitualmente definito "New Age". Con questo nome si indica un ampio ventaglio di azioni e di pensieri tutti però indirizzati verso la salute psicofisica dell'essere umano, il raggiungimento di un equilibrio interiore, la ricerca del senso dell'esistenza.
In questa direzione va anche Il lato spirituale della vita, che presenta già sulla copertina una frase illuminante: "l'evoluzione del pianeta è a una svolta: due grandi autori ci mostrano il nostro ruolo nel risveglio delle coscienze". I due autori in questione sono il celeberrimo James Redfield che con La profezia di Celestino ha attraversato gli anni Novanta in vetta alle classifiche di vendita in decine di paesi e Michael Murphy, psicologo fondatore nel 1961 di un noto centro di "crescita spirituale", l'Esalen Institute di Big Sur, in California. Ad affiancare i due autori principali è stata chiamata anche Sylvia Timbers, definita esperta di "consapevolezza". In un andamento altalenante che si muove tra spiritualità religiosa e psicologia sociale e personale, Redfield e Murphy si avvicinano pericolosamente alla parapsicologia attribuendo forse troppo azzardatamente un marchio di verità a fenomeni nient'affatto accertati, anzi spesso palesemente smontati da analisi scientifiche mirate. È una strada complessa quella che percorrono che, se da un lato aiuterà sicuramente alcuni lettori a meditare su se stessi e sul proprio destino nel contesto generale dell'umanità, dall'altro potrebbe, rielaborando concetti plurimillenari che già tutte le filosofie e le religioni hanno affrontato, creare un'attesa esagerata verso un saggio-manuale che non può fornire soluzioni definitive. Del resto nella parte iniziale del testo gli stessi autori riconoscono di essere debitori di correnti religiose e dottrine filosofiche e scientifiche, di cui tracciano anche una breve storia. Un libro, insomma, che identifica un fenomeno mondiale individuabile nella ricerca comune di una nuova spiritualità, e che solo in questo senso ritrova il suo valore.

Il lato spirituale della vita di James Redfield, Michael Murphy, Sylvia Timbers
Titolo originale: God and the Evolving Universe
Traduzione di Valeria Grassi
274 pag. Euro 13.50 - Edizioni Corbaccio
ISBN 88-7972-525-4

Le prime righe

1

IL MISTERO DEL NOSTRO ESSERE

Da parecchi anni a questa parte si va intuitivamente formando una nuova visione del mondo, nel cuore e nella mente degli abitanti della terra. Benché non sia stata ancora formulata appieno, questa immagine emergente è incentrata sulla sensazione di poter vivere più in grande di quanto abbiamo fatto finora: un modo di vivere che è, a quanto pare, essenzialmente collegato all'evoluzione dell'universo stesso. Intuiamo questo collegamento perché sia noi sia il mondo proveniamo dalla stessa fonte trascendente e proviamo il segreto impulso di manifestare sempre di più questa nostra latente divinità.

LA PROVA DELL'ESPERIENZA

I risvegli che ispirano questa nuova visione del mondo, e che giungono a noi in tanti modi, possono essere arricchiti dalla lettura dei vari filosofi, scienziati, santi e saggi che hanno aperto nuove prospettive sulla natura umana e sull'universo. Come vedremo, le visioni e le pratiche di questi esploratori spirituali sono ora ampiamente accessibili, tuttavia le intuizioni e le illuminazioni che ci dicono di più sulle nostre capacità non ancora realizzate, nonché sul loro rapporto con il Trascendente, derivano dall'esperienza diretta, più che dai libri. Molti le provano durante la preghiera o la meditazione, alcuni attraverso la terapia o altre attività volte al superamento delle difficoltà. In ogni caso compaiono spesso quando meno ce l'aspettiamo: nei momenti di svago, sul lavoro, o mentre sogniamo a occhi aperti.

© 2002 Corbaccio Editore


Gli autori

James Redfield è l'autore della Profezia di Celestino, La Decima Illuminazione, La visione di Celestino, Il segreto di Shambhala, Guida alla Profezia di Celestino e Guida alla Decima Illuminazione.

Michael Murphy, psicologo, ha cominciato la sua ricerca sul potenziamento umano negli anni '50. Nel 1961 ha fondato quello che sarebbe diventato il più importante centro di crescita spirituale, l'Elsen Institute, a Big Sur in California. E' autore di Golf in the Kingdom, Il futuro del corpo e The life we are given.

Sylvia Timbers si occupa di consapevolezza da vent'anni. Ha lavorato come consulente per i malati terminali e sta preparando un documentario sul Tibet.


Di Grazia Casagrande
e Giulia Mozzato


4 ottobre 2002