GLI AUTORI STRANIERI

Jane Jakeman
Il regno delle nebbie

Titolo originale: In the Kingdom of the Mist
Traduzione di Lidia Perria, Sara Caraffini e Luisa Corbetta
Pag. 360, Euro 15,00 - Edizioni Ponte alle Grazie
ISBN 88-7928-587-4

Le prime righe

Prologo
Parigi, 1927

Si trovò davanti all'improvviso il dipinto esposto sulla parete di fronte, le ninfee di colore bianco e giallo zafferano che fluttuavano nello stagno di forma allungata, velato da pennellate azzurre e lilla.
Rimase sorpreso, quando si sentì attanagliare lo stomaco dall'ansia: era molto tempo che non provava una sensazione del genere, e gli sembrava assurdo che a scatenarla fosse proprio quel quadro. Provò un forte turbamento, ma cercò di mantenere il controllo.
Poi lo raggiunse una voce di donna, che proveniva da un altro punto della sala ovale. "Tesoro, vieni a vedere questo! Oliver? Oliver!"
"Scusami, cara".
Sta' fermo, non parlare, aspetta che il respiro ridiventi normale. La vita continua.
"Che cosa c'è? Hai l'aria di star male".
Un attimo ancora, e sarai in grado di parlare.
"Fa così caldo, qui dentro. Questo dannato colletto!"
Il respiro ritorna. Normalità. La vita riprende.
Passò un dito all'interno del colletto alto e rigido. All'antica, pensò. No, dannazione, è solo che sto diventando vecchio, troppo vecchio per cambiare abitudini. Vorrei non averlo visto, però esposto su quella parete, dopo tanto tempo.
Distolse lo sguardo, avviandosi verso l'uscita della galleria, ma la ressa ostacolava i movimenti: Clemenceau stava pronunciando un discorso.

© 2002 Ponte alle Grazie


L'autrice

Jane Jakeman, nata nel Galles, ha studiato letteratura inglese a Birmingham e ha conseguito un dottorato in storia dell'arte a Oxford. Scrive d'arte, di viaggio, di libri e di cucina per testate come il Sunday Times, l'Oxford Magazine, il New Statesman e l'Indipendent. È autrice di altri quattro romanzi e di una biografia su Isaac Newton. Vive a Oxford con suo marito e due gatti.


2 agosto 2002