UN AGOSTO IN NOIR

Elizabeth George
Cercando nel buio

Titolo originale: A Traitor to Memory
Traduzione di Maria Cristina Pietri e Enzo Verrengia
740 pag., Euro 17.50 - Edizioni Longanesi & C. (La Gaja Scienza n.667)
ISBN 88-304-1947-8

Le prime righe

MAIDA VALE, LONDRA

LE ciccione ce la fanno. Le ciccione ce la fanno. Le ciccione ce la fanno, altroché se ce la fanno.
Katie Waddington arrancava sul marciapiede diretta alla sua auto, e intanto ripeteva tra sé il solito mantra a ritmo col passo pesante. Scandiva le parole mentalmente, non tanto per il timore di passare per matta perché parlava da sola, quanto perché il solo pronunciarle avrebbe richiesto uno sforzo eccessivo ai suoi polmoni fin troppo provati, che già reggevano a stento. Come pure il cuore che, a sentire quello sputasentenze del suo medico curante, non era destinato a pompare sangue in arterie sempre più incrostate di grassi.
Ogni volta che lui la visitava, si ritrovava dinanzi a rotoli di carne, mammelle che pendevano dalle spalle come due pesanti sacchi di farina, un addome così flaccido da ripiegarsi in basso fino a ricoprire il pube, e una pelle butterata di cellulite. Aveva tanto di quel peso addosso da poter vivere un anno dei suoi stessi tessuti senza il bisogno di cibo, e a dar credito al medico i lipidi le stavano attaccando gli organi vitali. Se non avesse dato un drastico taglio a tavola, le annunciava solennemente ogni volta che andava da lui, prima o poi ci sarebbe rimasta.
"Collasso cardiocircolatorio o infarto, Kathleen" le diceva. "Scegli tu. Nelle tue condizioni, bisogna correre subito ai ripari e questo significa non ingerire nulla che si trasformi in tessuti adiposi, capisci?"
Come no? Dopotutto si trattava del suo corpo, ed era impossibile andarsene in giro con la stazza di un ippopotamo in tailleur senza notarlo alla minima occasione di vedersi riflessa in uno specchio.

© 2002 Longanesi & C. editore


L'autrice

Elizabeth George è nata a Warren (Ohio). La stampa ha detto di lei che "è la regina incontrastata del mystery" (Entertainment Weekly) e che, con la sua scrittura, "dimostra che i grandi scrittori di romanzi gialli sono anche grandi romanzieri" (New York Times). Tra i suoi libri ricordiamo: Un pugno di cenere (1995), In presenza del nemico (1997), Il prezzo dell'inganno (1998), Il morso dell'inganno (1998), Il morso del serpente (2000) e E liberaci dal padre (2001), insignito dei prestigiosi Anthony Award, Agatha Award e del Grand Prix de Littérature Policière. Vive in California.


2 agosto 2002