GLI AUTORI ITALIANI

Antonio Scurati
Il rumore sordo della battaglia

445 pag., Euro 17,40 - Edizioni Mondadori (Scrittori italiani e stranieri)
ISBN 88-04-50064-6

Le prime righe

22 giugno 1476 - Battaglia di Morand.
L'istrice

Davanti a sé aveva soltanto la piana, a perdita d'occhio.
Carlo il Temerario in persona gli aveva riconosciuto l'onore di potersi schierare nella prima linea del primo battaglione. Era diventato, infatti, uno dei favoriti di quel duca di Borgogna che stava creando un nuovo regno tra quello del re di Francia e quello dell'imperatore di Germania. Lo era diventato per meriti di guerra dopo che aveva lasciato l'Italia per andare ad arruolarsi nelle compagnie d'ordinanza, i formidabili squadroni di cavalleria in servizio permanente presso quel grande principe. Andava così fiero del favore del duca che tra il cuore e il capo del proprio scudo, nel posto d'onore, aveva chiesto e ottenuto di poter mettere il suo stemma.
Ora tutto era pronto e tutto era perfetto. Il terreno era ben livellato, sgombro da ostacoli e trabocchetti, la terra soda e compatta ma non aspra e sassosa, il suolo ideale perché gli zoccoli dei cavalli potessero morderlo a dovere in una corsa a perdifiato. Pareva che l'Onnipotente stesso avesse scelto il luogo per la carica dei Suoi cavalieri. E quei cavalieri non avrebbero mancato al loro dovere verso se stessi, verso i propri compagni d'arme, verso il principe e verso l'Altissimo: avrebbero caricato a fondo e non si sarebbero sottratti ai colpi del nemico sulla linea di battaglia.

© 2002 Arnoldo Mondadori Editore


L'autore

Antonio Scurati è nato a Napoli nel 1969. Ha studiato a Parigi e negli Stati Uniti. Ha conseguito un dottorato in teoria letteraria ed è membro del Centro Studi sui Linguaggi della Guerra e della Violenza (Università di Bergamo). Questo è il suo primo romanzo.


2 agosto 2002