ECONOMIA E COMUNICAZIONE

Mauro Pecchenino
Organizzare gli eventi

"Chi organizza un evento è come un cuoco che deve dare vita a un pranzo importante e mette insieme una serie di materiali divisi in tanti contenitori, dai quali di volta in volta attinge, nella costruzione del proprio lavoro"

Come gestire convegni, manifestazioni, feste per la comunicazione d'impresa. Obiettivi e contenuti del libro sono ben evidenziati nel sottotitolo di questo manuale sintetico ma efficace per l'ideazione, realizzazione e gestione di un evento. Ossia, come scrive Pecchenino, "ogni possibile tipo di avvenimento: manifestazioni espositive, sfilate, inaugurazioni, congressi, convegni, conferenze, convention, meeting, seminari, simposi, tavole rotonde, workshop, ricorrenze stagionali o aziendali, così come una festa aziendale, una serata in qualsiasi tipo di locale, apparentemente ludica ma che ha invece precisi scopi comunicazionali".
Ed è proprio la precisazione finale a esplicitare la prospettiva con la quale l'autore affronta il tema: più volte è ribadita l'importanza di considerare l'evento essenzialmente come un mezzo di comunicazione e di avere ben chiari, fin dalla fase progettuale, obiettivi comunicativi e target.
Quindi - sostiene Pecchenino - bando alle improvvisazioni di ex attori, ex cantanti, famigliari che imperversarono negli anni Ottanta e che, negli anni Novanta, furono alla base della diffidenza diffusa da parte delle aziende nei confronti di queste iniziative. Giornalista, docente di "Metodi e gestione delle relazioni pubbliche" all'Università Iulm di Feltre, autore di numerosi contributi sul tema, Mauro Pecchenino è egli stesso consulente di comunicazione d'impresa e più volte sottolinea l'importanza di affidarsi (e di fidarsi) di professionisti della comunicazione, e delle relazioni pubbliche in particolare, per l'organizzazione di eventi.
Definito nella quarta di copertina "manuale tecnico", il libro offre ciò che promette: non teorie ma consigli pratici. In uno stile diretto, ricco di esempi, ben strutturato per punti essenziali e dotato di numerose "liste di controllo" che fungono da promemoria per l'organizzatore, l'autore presenta i vari aspetti della realizzazione di questo momento comunicativo composito: dall'ideazione alla scelta della location, dall'allestimento della scenografia all'utilizzo di audiovisivi e nuovi media, dalla definizione di una grafica coerente alla promozione dell'evento stesso, dalla definizione del budget al controllo finale sui costi.

Organizzare gli eventi. Come gestire convegni, manifestazioni, feste per la comunicazione d'impresa di Mauro Pecchenino
100 pag., Euro 17.99 - Edizioni Il Sole 24 Ore (mc marketing e comunicazione)
ISBN 88-8363-285-0

Le prime righe

Premessa

Nel panorama della comunicazione d'impresa del terzo millennio l'evento costituisce uno degli aspetti più importanti per consentire all'impresa di comunicare a più target, nello stesso momento e nella stessa location.
Gli eventi sono sempre stati importanti nell'attività di relazioni pubbliche già agli albori, in Italia. Negli anni Sessanta, essi costituivano un accessorio utile per "decorare" un'attività di comunicazione complessa e articolata in vari strumenti. Possiamo dire che l'evento diventava una sorta di ciliegina sulla torta, per completare una campagna di comunicazione, con un suo già ben definito impatto.
Negli anni Settanta, l'evento mantiene più o meno le caratteristiche appena descritte e subisce solamente una diversificazione delle sue tipologie, con una maggiore presenza di feste colorate e manifestazioni con partecipazione di opinion leader.
Gli anni Ottanta costituiscono il boom degli eventi. Chiunque si improvvisa creatore e organizzatore. Gli eventi hanno luogo nelle location più impensate: nei grandi palazzi, all'aperto, in fabbriche fatiscenti, nelle case private, in ville d'epoca, su treni, aerei, navi, sia ferme all'ancora sia in viaggio. In quel periodo l'evento perde in parte la sua caratteristica di strumento di comunicazione e diventa soprattutto momento ludico, fine a se stesso.

© 2002 Il Sole 24 ORE S.p.A.


L'autore

Mauro Pecchenino, uno dei più autorevoli consulenti europei di comunicazione d'impresa, è giornalista e insegna Metodi e gestione delle relazioni pubbliche all'Università Iulm di Feltre. Ha sviluppato la propria esperienza di organizzatore di eventi in Europa e negli Stati Uniti ed è stato responsabile di due periodici del settore dei marketing, dei congressi e dell'incentivazione.


Di Grazia Casagrande
e Paola Di Giampaolo


1 marzo 2002