John Colapinto
Notizie sull'autore

"E fu allora, mentre mi scaraventavo sulla linea A in direzione di Washington Heights, che mi sentii invadere da quella sensazione di fiducia, decisiva per un autore. Fu allora che si infransero le barriere fatte di paura, dubbi su me stesso e tentazioni di rinunciare. Ero pronto."


Cristina Comencini
Matrioska

"Nelle storie si comincia sempre dall'inizio, invece è un errore. Bisogna conoscere prima il punto di arrivo e poi scorticare progressivamente gli strati di pelle di cui è fatta una vita. Il suo è un lavoro insensato, dovrebbe scrivere solo biografie di morti. Anche se ogni essere vivente è fatto di morti, uno incastrato nell'altro fino al più vecchio, quello che è ancora in vita."


Simona Izzo
Diario di una Donna che ha tradito

"Guardavo la bocca di Lorenzo mentre parlava al bar... Non ho mai guardato la bocca di un uomo in quel modo, non ho mai voluto infilarmici dentro, precipitarci come in un pozzo, scoprire dove era incastonato il fegato, per aggrapparmici per sempre."



Tim Parks
Destino

"Abbiamo vissuto in una specie di limbo, rifletto, non sapendo come scandire le nostre vite senza le visite settimanali a Marco, lontani dall'ambito familiare di casa, per quanto odiassi quella casa, per quanto fosse ormai mezzo distrutta. Marco offriva una specie di zavorra che teneva la barca in equilibrio. Non ero tanto stupido da non accorgermene."



Tzvetan Todorov
Memoria del male, tentazione del bene
Inchiesta su un secolo tragico

"Non c'è nessuna ragione di chiudersi nella logica del terzo escluso che i totalitarismi hanno cercato di inculcare negli spiriti: non è necessario scegliere fra la rinuncia a ogni ideale e l'accettazione di qualsiasi mezzo per imporne uno."

18 gennaio 2002