Jeremy Brecher, Tim Costello
Contro il capitale globale

"Nel 1970 il quinto più ricco della popolazione mondiale godeva di un reddito trenta volte più altro del quinto più povero, mentre nel 1989 esso era diventato sessanta volte più alto. Ne consegue che il quinto più ricco gode dell'80 percento del reddito mondiale, mentre al quinto più povero rimane l’1,4 percento."


Chiara Giaccardi, Mauro Magatti
La globalizzazione non è un destino

"Questo mondo sta per esplodere sotto i nostri occhi e noi europei lo sappiamo bene. I nostri paesi tra poco spariranno, le nostre identità tra poco spariranno. Se non riusciamo a creare, intellettualmente innanzitutto e poi praticamente, cioè politicamente, una nuova immagine della società, allora non resteranno nient’altro che i tecnocrati da un lato e gli ayatollah dall’altro."


David Held, Anthony McGrew
Globalismo e antiglobalismo

"Nonostante l’inclinazione ad esagerare le proprie posizioni, che si manifesta da ambedue le parti, i protagonisti del dibattito hanno elaborato una serie di argomentazioni importanti e ben fondate. Queste non solo sollevano questioni cruciali sull’organizzazione delle attività umane e sulla traiettoria del cambiamento sociale globale, ma mettono anche in evidenza problematiche che vanno al nocciolo della discussione politica, evidenziando anche le scelte strategiche che sono di fronte alla società ed i vincoli che limitano le possibilità di un’azione politica efficace."


Anna Meldolesi
Organismi Geneticamente Modificati

"Le piante geneticamente modificate sono ormai coltivate su oltre 40 milioni di ettari ogni anno e ingredienti geneticamente modificati si trovano in oltre il 60 per cento degli alimenti processati. Ma non è mai stato riportato un solo caso di danni anche lievi causati dalle piante o dai prodotti transgenici."


Kenichi Ohmae
Il continente invisibile

"L’aspetto cibernetico della nuova economia è un enigma. Ha il potenziale per aumentare la produttività dei produttori che occupano il “vertice di comando” di una piattaforma cibernetica."


Gilbert Sinoué
A mio figlio all’alba del terzo millennio

"Non ti attende un viaggio di piacere. Oh no! Non andremo a Disneyland o al parco di Asterix. Ti conduco altrove, là dove, per la maggior parte, gli adulti rifiutano di andare, perché non ne hanno il tempo o sono talmente abituati a corteggiare la follia che la saggezza sembra loro completamente fuori portata… Non sarà un viaggio di piacere. Vi sono cose spaventose dove andremo."


Georges Soros
La società aperta

"I mercati finanziari differiscono dagli altri mercati in questo: i soggetti che vi partecipano non hanno a che fare con quantità note, ma tentano di scontare un futuro condizionato dalle aspettative che abbiamo su di esse nel presente."


Lori Wallach, Michelle Sforza
WTO

"Quella che ci troviamo oggi ad affrontare è una vera corsa contro il tempo: finché esistono ancora le istituzioni e gli istinti democratici, riusciranno i cittadini, per quanto minacciati, a invertire la tendenza alla globalizzazione?"



13 luglio 2001