Juan José Millás
L'ordine alfabetico

"Una volta quando avevo tredici anni, quattordici in realtà, perché mi pare di averli compiuti in quei giorni, mi successe una catastrofe immaginaria dalla quale sono ancora preso, o almeno mi sembra. Non sono riuscito a trovare un'apertura, una fessura, attraverso cui uscire nella realtà. Per questo non ho l'abitudine di consumare cose vere."


Magnus Mills
Niente di nuovo sull'Oriente Express

"Alla fin fine, ero solo un visitatore di passaggio nella zona, che si trovava casualmente a comprare un po' di roba da mangiare. Che cosa si aspettava? Che gli raccontassi la storia della mia vita?"


Tobias Wolff
Proprio quella notte

"Solo questo forse posso dire: se non avete mai guidato nella neve fresca e farinosa, non sapete cosa sia guidare."


Maria Zambrano
La tomba di Antigone
Diotima di Mantinea


"Tutta, tutta la storia è fatta col sangue, tutta la storia è di sangue, e le lacrime non si vedono. Il pianto è come l'acqua, lava e non lascia tracce. E il tempo, conta forse qualcosa? Non sto forse io qui senza più tempo, e quasi senza sangue, eppure in virtù di una storia, irretita in una storia?"



27 aprile 2001