Per i più piccoli - Primi lettori - Per i più grandi


Roberto Agostini e Patrizia Rossi
99 film
Il cinema raccontato ai giovani


Per la prima volta ci si rivolge ai più giovani con un libro di critica cinematografica e a ragione, considerando che proprio i ragazzi di oggi vengono definiti la "generazione dell'immagine". Vengono segnalati dagli autori titoli di film considerati classici che sono stati girati dal 1930 al 1989 e che, proprio in quanto veri capolavori nei vari generi, mantengono inalterata la capacità di soddisfare le esigenze dello spettatore, anche del più inesperto. Da Goldfinger a L'angelo azzurro, da A qualcuno piace caldo a Blade Runner, dal mitico The Blues Brothers a Giungla d'asfalto, da Il grande dittatore a Nashville: divertirsi, emozionarsi, commuoversi è garantito.


99 film. Il cinema raccontato ai giovani di Roberto Agostini e Patrizia Rossi
pag. 205, lire 25.000 - Nuove Edizioni Romane
ISBN 88-85990-83-5


Un poster

Nosferatu, il principe della notte
(Nosferatu Phantom der Nacht)

di Werner Herzog



HORROR 1979

Nel cinema muto tedesco, influenzato dall'espressionismo e dall'arte gotica, Nosferatu fu una delle più mostruose apparizioni sullo schermo: il conte-vampiro ispirato nel 1922 al regista Friedrich Wilhelm Murnau dalla lettura del romanzo Dracula dell'irlandese Bram Stoker (1847-1912). Oltre cinquant'anni dopo, un altro regista tedesco geniale, Werner Herzog (vero nome Werner Stipetic), ritornò alla cupa vicenda con un film angosciante e visionario: Nosferatu, il principe della notte.



© 2001, Nuove Edizioni Romano


Gli autori

Roberto Agostini, giornalista e critico teatrale, ha diretto il Settore Video della De Agostini fino al 1997. Ha pubblicato alcune guide turistiche sull'Italia e due romanzi per ragazzi, La collina degli spiriti e Il sorriso del diavolo.
Patrizia Rossi ha scritto molti libri per ragazzi. Suoi sono tra gli altri, Robin dei Boschi, Il bambino della valigia verde, Il ritorno degli umanoidi. Nel 1996 ha vinto il Premio Bancarellino con Brividi d'estate.

il libro successivo...




30 marzo 2001