Guido Ceronetti
La vera storia di Rosa Vercesi e della sua amica Vittoria

"Uno dei suoi guanti volentieri se lo sfilerebbe per gettarlo di sfida in faccia alle donne curiose [...] perché quella sfacciata tutta in nero della Rosetta di San Salvario ha rotto la diga del perbenismo esemplare, cittadino e fascista, parrocchiale, coniugale, che schiaccia loro, condannate all'ergastolo familiare, ha amato fuori regola, ha ucciso [...] è diventata pupilla del tragico, un caso, il CASO VERCESI, che con la sentenza non sarà chiuso, nel Duemila qualcuno ne parlerà ancora."


Jeffery Deaver
La sedia vuota

"Nel luogo in cui un criminale uccide una persona e ne rapisce un'altra ci sono abbastanza prove per realizzare un film su chi ha fatto cosa a chi, e probabilmente anche su ciò che gli altri componenti del cast hanno fatto nelle ultime ventiquattr'ore."


Marco Politi
La confessione
Un prete gay racconta la sua storia


"Coloro che sanno parlare e sono capaci di dare, parlando, una buona opinione o una giusta opinione di sé possono starsene seduti sui sedili o sulle poltrone mentre la loro reputazione cresce. Io sono costretto ad agire. Mi rimarrà mai il tempo di vivere?"


Mordecai Richler
La versione di Barney

"Nei giorni infausti la mia memoria sembra un caleidoscopio fuori fuoco, ma in quelli propizi i ricordi sono dolorosamente nitidi."



24 novembre 2000