I libri di Paolo Cornaglia Ferraris
sono ordinabili presso
Internet Bookshop




Paolo Cornaglia Ferraris

L'ormai notissimo autore di Camici e pigiami, il Medicus Medicorum che ha provocato un vero e proprio scandalo presentando "normali" casi di malasanità, ci parla delle sue letture di oggi e di ieri


Qual è il primo libro che ricordi di aver letto con particolare passione?

Gian Burrasca, ma si trattava di una passione infantile. Poi uno dei molti di Salgari, ma si trattava di passioni pre-adolescenziali. La Romana prima e La Pelle di Moravia furono passioni adolescenziali e post-adolescenziali che mi introdussero ai passaggi successivi, nei quali le passioni furono per la ratio Betrand Russel e per la politica Ernesto Guevara

Quali sono state le tue "letture di formazione"?

H o letto molto e di tutto nella letteratura italiana e straniera; ma sono rimasto affascinato da Herman Hesse che ha lasciato un segno importante.

Qual è il libro, o l'autore, più divertente e il più noioso che ricordi?

I l più divertente è stato Camilleri, nei suoi vari romanzi, ma non solo in quelli relativi a Montalbano. Il più noioso è stato senz'altro Il Pendolo di Foucault di Umberto Eco."

Qual è il tuo libro del cuore, o il tuo autore del cuore?

N on sono innamorato di nessuno, ma certo mi affascina molto il noir di Carlo Lucarelli nelle prime versioni, un po' più dirette ed ingenue. Il libro del cuore resta Guevara nei suoi diari di guerriglia nella edizione in brossura degli Struzzi di Einaudi, perso perché prestato a chissà chi.

Che cosa stai leggendo in questo momento?

H o letto i tre libri della Frilli editori che trovi al sito www.frillieditori.com. Sono rimasto colpito dalla Signora dell'Acero Rosso, che trovo toccante, e dalla ilarità spontanea generata dal modo di scrivere del cestista Dalla Rovere con la sua Palla nel cesto.

Da un libro può nascere un vero caso politico e sociale, perché i nostri scrittori non utilizzano spesso questo strumento?

L o utilizzano. Guarda cosa è venuto fuori con La Malaricetta di Informatore anonimo sempre al sito www.frillieditori.com

Quale libro di questo tipo ti sembra sia stato particolarmente efficace?

I l mio primo Camici e Pigiami, le colpe dei medici nel disastro della sanità italiana. Laterza 1999. Sono immodesto, lo so, ma dico la verità.

Di Grazia Casagrande


4 agosto 2000