Giorgio Celli
Come fu ucciso Umberto Eco
e altri piccolissimi omicidi

"La caccia all'assassino era finita, e avevamo scoperto che tutti siamo colpevoli, e che tutti desideriamo espiare senza riuscirci."


John Fante
I piccoli fratelli

"Dovunque, su e giù per la costa del Pacifico, a ogni ora del giorno e della notte, ragazzi filippini preda della stessa malattia che correvano dentro e fuori dagli alberghi, che si precipitavano dai medici e poi si fiondavano di nuovo dalle ragazze."


Patricia Highsmith
I due volti di gennaio

"Chester non aveva mai detestato una città quanto detestava Xania. La disposizione degli edifici lungo la strada dell'albergo aveva assunto per lui un significato preciso: era un simbolo dell'inferno, un marchio dell'inferno, il volto stesso dell'inferno. Xania era dove aveva perduto Colette."


Tiziano Scarpa
Cos'è questo fracasso?
Alfabeto e intemperanze

"Ciò che chiamiamo scrittore è questa strana figura sociale, né espertogente, a cui si dà ascolto senza avergli posto alcuna domanda."



5 maggio 2000