Ricerca avanzata

Recensioni


    • Romolo. Il primo re di Forte Franco e Anselmi Guido


      Un ottimo romanzo storico, che gioca con i fatti reali e il mito, fondendoli in modo intelligente e originale. Durante le pagine della storia, viaggiamo nell'VIII secolo a.C. insieme ai più famosi gemelli del mondo antico, identici eppure così diversi fra loro. Uno di loro è egoista e impulsivo, dall'anima brigante, l'altro una figura molto forte: un buono in un mondo brutale e sanguinario, un uomo con una visione, sangue freddo e voglia di distinguersi, che cerca di creare una comunità. Vestali, troni usurpati, rapimenti, guerre fratricide, in uno scenario di fame, sangue e povertà, sono gli ingredienti di una lettura che scorre veloce, scritta in uno stile asciutto e potente. Consigliato.



      Scritto da Lunamithril, domenica 10 febbraio 2019

      Piace a 2 utenti della community

        Segnala abuso
Già iscritto?
Iscriviti