Ricerca avanzata

Recensioni


    • Il Il Don Chisciotte di Citati Pietro


      Citati ci accompagna nel “capolavoro di sogno e di fumo”.// Ed è il viaggio in un mondo dove tutto è vero e falso, dove “il vero, senza cessare di essere vero, è assolutamente falso, e dove il falso, senza cessare di essere falso, è assolutamente vero”.// È il viaggio nell’ambiguità, dove ciò che pare forse non è, dove follia e saggezza s’incontrano sull’esile linea di confine.// È il viaggio alla scoperta di personaggi che una volta conosciuti s’imprimono indelebilmente nella memoria.// È il viaggio, è l’omaggio, è un atto d’amore per questo cristo tragico e farsesco ch’è l’incommensurabile cavaliere dalla trista figura. Personaggio senza fine.// È il viaggio in un romanzo ch’è se stesso e altri mille e mille ancora.// Chi non avesse trovato finora un buon motivo per leggere Don Chisciotte, si affidi alle pagine di Citati. Il resto verrà da sé.



      Scritto da Patricija, sabato 30 settembre 2017

        Segnala abuso
Già iscritto?
Iscriviti