Ricerca avanzata

Recensioni


    • Corsa verso il baratro di George Elizabeth


      "Aveva meno di un quarto d'ora da vivere." Frase di pagina 12: che inizio promettente, mi sono detta. E invece questa volta la George mi ha davvero sfinita con tutte le sue descrizioni in stile navigatore satellitare (pensate che all'inizio del libro c'è pure una mappa). Ma come al solito sono arrivata alla fine, e in effetti è una buona storia, in cui a mio parere l'aspetto più interessante è l'analisi dell'animo umano. «Dunque hanno perso tutti, ispettore?» «È sempre così quando c'è di mezzo un omicidio.»



      Scritto da flenny, lunedì 24 ottobre 2016

      Piace a 1 utente della community

        Segnala abuso
Già iscritto?
Iscriviti